SOLVE ET COAGULA – SPECIAL PROJECT

invito solve et coagula

Raccontare una storia per immagine, in una location unica e poliedrica: questo l’obiettivo di “Solve et Coagula”, progetto fashion realizzato da Aldo Giarelli a Guarene, a Palazzo Re Rebaudengo, con il coordinamento di Gloria Morselli ed Elisa Compagno di Coquette Atelier e in collaborazione con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino.

“Solve et Coagula” è il motto degli alchimisti. Rappresenta il processo che disgrega per creare, la trasmutazione che porta alla pietra filosofale.

È il processo in cui tutti siamo immersi quando attraversiamo le fasi della vita.Il processo Alchemico consta in tre fasi: la nigredo, in cui la materia si disfa, è la fase che contiene, in potenza, ogni trasformazione. È la possibilità. L’albedo: è la fase di purificazione.

La materia si libera del superfluo e splende. È l’alba dopo la notte, è lo spirito creativo. La rubedo: la materia si trasforma e rinasce. È l’estate che si antepone all’inverno ma è anche la risata, la consapevolezza, l’euforia.

Aldo Giarelli è nato a Torino dove vive e lavora. La sua valigia è sempre pronta per spostarsi ovunque. Fin da piccolo ha dimostrato un sano e robusto appetito. L’amore per la fotografia, invece, è arrivato dopo. Quando ha una foto in mente ci sono pochissime cose che non farebbe per realizzarla.

TEAM CREDITS

Coordination and supervisors: Gloria Morselli e Elisa Compagno | www.caevents.it
Venue: Palazzo Re Rebaudengo, Guarene (CN)
Photography: Aldo Giarelli | www.aldogiarelli.it
Assistant photographer: Matteo Pettenuzzo
Flower Designer: Arianna Pilone | www.ariannadellopera.it
MUA: Silvia Galeazzo | www.silviagaleazzo.com
Stylist: Olympia de Molossi | www.olympiademolossi.it
Models: Jovan, Boom Model Agency, Matteo Mannucci
Wardrobe: Alberta Ferretti, Abodi Dora, Alcoolique, Celeste Pisenti, Mavì Taten, Melampo, Piccione Piccione, Wolford, Jovan, Yezael by Angelo Cruciani
Special Thanks to Patrizia Sandretto Rebaudengo